….all inside….

Puff

ringrazio Dany per l’immagine e l’entusiasmo che ha creato per questo post

Sei sparita. D’un tratto. Non pensavo che potesse accadere. Mi vengono in mente le parole di Leaving New York dei R.E.M. Qualcosa che suonava più o meno come

Probabilmente avresti riso se te l’avessi detto

Avresti potuto nascondere una smorfia

Forse sei riuscita a cambiarmi

Forse mi hai migliorato

È più facile partire che esser lasciati alle spalle

E partire non è mai stato un mio vanto

Infatti non sono mai stato felice di partire. Si soffre sempre per la rottura di un equilibrio, ed io sono umano, ho avuto il dolore da attrito, da cambiamento necessario. A volte mi sono anche scaldato, era inevitabile, perdonami.

Invece ora sei sparita tu. Non ti sento più. Dentro di me. Non ti penso più. Non desidero, non sorrido, non rifletto, non mi chiedo, non ci sei. Vuoto? Neanche quello. Gradualmente sei riuscita ad uscire dai miei pensieri, senza far male, come vi eri entrata, con l’ultimo ricordo di un “ti voglio bene” ogni volta che ci siamo visti, sentiti. A volte anche non detto ed espresso da un modo di scrivere, da una domanda, da un messaggio.

Vorrei augurarlo ad ognuno di quelli che han perso qualcuno. Indescrivibile serenità.

Stai leggendo? Non tu, ma tu, destinataria di queste parole. Ma se hai letto, mandami un messaggio, dove nessun altro che noi lo possa leggere. Non è un addio. Non un lamento, una lamentela, una critica, un piagnisteo. È un grazie. Sempre, infinito, grazie. Anche per come ti sei dissolta nella luce dei miei pensieri.

Balla, sorridi, divertiti, vivi! Ogni volta che pensi a te stessa, voglio che tu sia felice. Voglio che tu sia serena. Danza, come non mai, piccola Meraviglia di questo mondo.

E ancora grazie. Sorrido. Sorridi?

Annunci

7 Risposte

  1. Nessuno

    Tutta quest'”enfasi” in questo post per qualcosa che si è dissolto? No, o forse si, ma allora c’è troppa voglia di te di apparire, e/o di ricercare qualcosa… perchè a volte si è incapaci di stare nel vuoto (che fà spazio per accogliere). Allora sorridi, ma te e basta. Non rivolgerti a ciò che vorresti e non trovi al momento, perchè è a quest’ultimo a cui hai scritto.

    7 marzo 2011 alle 21:17

  2. Riuscire ad essere sereni nel vuoto è indescrivibile. Non mi sorprende che non basti un post per fartelo capire, chiunque tu sia.
    Sto bene, davvero, un cuore che si sente libero fa stare bene molto più di un desiderio insoddisfatto. Io sorrido a chi merita, a me come a chi è rivolto questo scritto.
    Non ti obbligherò a credermi…

    7 marzo 2011 alle 21:24

  3. Nessuno

    Inatti non è un post di qualcuno che ha un desiderio insodisfatto.
    Ciò che ho scritto è solo ciò che si avverte da quello che hai esternato. Non mi sorprende che non basti quel commento per fartelo capire, è insinuato troppo nell’inconscio, “chiunque tu sia”.
    Non ti obbligherò a credermi…
    Ma non importa, va bene così.
    Sii nel vuoto e buona fortuna.

    7 marzo 2011 alle 21:36

  4. Non ho la presunzione di sapere come stanno le cose. Per cui posso dire delle grandi fregnacce. Ma penso di conoscere la sensazione di cui parli. E fare questo post non è dare troppa enfasi ma semplicemente rendersi conto di quello che succede. E se quello che c’era era importante, anche sentire che non c’è più è importante tanto da volerci scrivere qualcosa. Ognuno scrive nel blog quello che si sente di scrivere. Stop.

    8 marzo 2011 alle 11:25

  5. Hai capito il senso del post, grazie Krishel :)

    8 marzo 2011 alle 11:33

  6. Nessuno

    Quello del post si, è così.
    Io ho avvertito il senso interiore…

    29 marzo 2011 alle 23:53

  7. W.U.M.

    wow.

    30 marzo 2011 alle 14:20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...